Recensioni per “Il Diario di Isabel” e “Come into my Wonderland”

In questi giorni sono di corsa, una grandissima corsa contro il tempo. Lo so, mi vedete poco attiva sia sui social network che sul sito, ma è per una giusta causa, no? Mi sto preparando per Mantova Comics & Games (a proposito, non dimenticatevi dell’appuntamento che mi vedrà ospite: qui trovate tutte le informazioni) e sono immersa in un mare di diapositive.

 

Oggi vorrei segnalare due splendide recensioni che mi sono giunte dal web. Una riguarda Il Diario di Isabel e l’altra Come into my Wonderland.

 

recensione-vampiri-paranormal-diario-starlightLa prima è da parte di Starlight, che sul suo blog Starlight World parla di “Il Diario di Isabel”. Ecco a voi alcuni estratti:

 

“Immaginate un libro scritto per il puro amore verso la scrittura. Mettetevi dentro vampiri vecchio stile, sensualità, i tormenti e le emozioni di una ragazza come tutte le altre che si ritrova catapultata in una nuova realtà. Atmosfere cariche di mistero, erotismo ed emozioni così dense che fanno battere forte il cuore. E avrete il diario di una cacciatrice di vampiri.
Ho appena finito questo libro, ieri sera per la precisione, e vi do un consiglio: non terminare una lettura carica di emozioni quando devi alzarti alle sei del mattino! Può essere letale per la tua mente e la tua persona il giorno dopo!”

“L’idea del diario mi ha attratto da sé, è una lettura che amo moltissimo perché riesci a percepire le emozioni di chi narra in maniera intensa e assolutamente reali. Come se vedessi le immagini scorrerti davanti agli occhi come un film. La realtà normale mescolata con il dark fantasy del vampirismo, una cosa assolutamente fantastica!”

“Ma passiamo all’ultimo personaggio, quello che maggiormente mi ha fatto battere il cuore.. Lui! Lorenzo Ferranti! Un vampiro antico, assolutamente stupendo! Con un’aura magnetica e quegli atteggiamenti che mi hanno ricordato i vampiri della mia adorata Anne Rice! Spregiudicato, ma con un cervello e una mente affina che gli permettono di governare al meglio il suo popolo! L’ho amato alla follia nei pochi momenti che è apparso!! Amore a prima vista! Non vedo l’ora di rivederlo nel prossimo romanzo!”

 

recensioni-paranormal-vampiri-libro-finisce-maiLa seconda recensione potete trovarla su Un buon libro non finisce mai, dove Christy illustra la sua opinione riguardo a “Come into my Wonderland”.

 

“Sinceramente ho iniziato a leggere questo racconto con una certa diffidenza, non so per quale motivo ma mi aspettavo il solito racconto banale, invece ho trovato una storia molto interessante. Nonostante sia una breve storia di circa 100 pagine, riesce ad incuriosire il lettore e a spingerlo a leggere i libri della serie.”

“Dalle prime pagine la scrittrice rende il tutto molto avvincente, il lettore infatti vuole conoscere sempre di più e scoprire come andrà a finire il compito assegnato alla protagonista dal suo capo (Isabel fa un lavoro davvero strano) e quindi è attratto dalle pagine e non riuscirà a staccarsene finché non sarà arrivato alla fine. Inoltre, chi legge si affeziona fin da subito ad Isabel ed è quasi in ansia per lei, per i pericoli che corre.”

“Poi c’è il magnifico Lorenzo Ferranti, il macho del racconto, l’uomo troppo bello per essere vero e a cui è impossibile resistere. E Isabel sa perfettamente di rischiare grosso vicino a lui, ma non può rifiutare di accettare la missione. Ma dietro questi personaggi vi sono dei segreti più grandi che non voglio svelarvi, per non rovinarvi la lettura.”

 

Ovviamente ringrazio le due blogger per avermi fatto questo splendido regalo!
 

Share via emailShare on FacebookShare on Twitter+1Share on MyspacePin it on PinterestShare on Tumblr
Con le parole chiave , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>